I colori del sacro: Il corpo

Aperta fino a domenica 24 giugno 2018

È stata inaugurata sabato 3 febbraio la nona edizione de I colori del sacro, la rassegna internazionale di illustrazione, che quest’anno è dedicata al tema del corpo.

Da diversi anni la nostra Chiesa di Padova, attraverso l’Ufficio diocesano per l’annuncio e la catechesi e il Museo diocesano, indica la bellezza rappresentata dall’arte quale forma in cui si rivela Dio. In particolare l’arte figurativa, quella storica così come quella moderna e contemporanea, può diventare un’occasione di annuncio e catechesi per i ragazzi, i giovani e gli adulti. In tante opere guardate con gli occhi, e soprattutto con il cuore, si coglie una pennellata che fa sentire più vicino e più comprensibile il Vangelo.

Così una visita al Museo diocesano può diventare un incontro con un Dio inaspettato, sconosciuto, sorprendente. Può diventare un momento di catechesi in cui si fanno più chiari e concreti concetti a volte solo imparati a memoria, ma poco interiorizzati.

La visita alla rassegna biennale di illustrazione I colori del sacro, che quest’anno torna con il tema del corpo, diventa così un’occasione per approfondire la conoscenza su ciò che noi siamo e sperimentiamo continuamente, trasformandosi in opportunità per comprendere ciò che la Bibbia dice su questo dono fragile e prezioso. Incontrare le tavole delle illustrazioni, soffermarsi sui particolari, sui colori, sui soggetti proposti arricchisce la mente, il cuore e lo spirito.

In vista di questo appuntamento, che avrà inizio sabato 3 febbraio 2018, l’Ufficio diocesano per l’annuncio e la catechesi e il Museo diocesano hanno elaborato dei laboratori di arte e catechesi per i bambini e i ragazzi del cammino di Iniziazione cristiana, nel desiderio di offrire loro dei momenti di approfondimento sul tema del corpo in relazione alla loro età.

Quattro i laboratori proposti:

  • Il capolavoro della creazione, il corpo creato da Dio inteso come vero capolavoro, dedicato ai bambini di 7-8 anni del percorso del Primo discepolato, seconda tappa.
  • Il mio corpo, la nostra storia, la storia personale fatta di somiglianze ai genitori, ai nonni, agli zii e la genealogia di Gesù, rivolto ai bambini di 9-11 anni che stanno vivendo la seconda o terza tappa del Primo discepolato.
  • Due le proposte fra cui scegliere per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni del tempo della Fraternità: Io per l’altro, l’essere in relazione con il corpo degli altri, la cura e l’interesse per il prossimo; e Il corpo che cambia, la scoperta del corpo che cambia, l’unicità e bellezza del proprio corpo.

 

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 24 giugno 2018.

 

Per ulteriori informazioni vitita il sito I colori del sacro