XXIVª Settimana biblica diocesana

geremia

La XXIVª Settimana biblica si svolgerà tra il 21 e il 25 agosto a Torreglia nella suggestiva Villa Immacolata in via monte Rua 4, sul tema “Geremia“. È lo stesso vescovo Claudio Cipolla ad invitare i fedeli a questo annuale appuntamento dedicato alla riflessione e all’approfondimento di temi a carattere biblico attraverso una lettera in cui illustra la figura di Geremia.

Geremia incuriosisce per la sua persona e la sua storia. Egli infatti ha vissuto secoli prima di Cristo, ma aveva comunque un forte legame con il Dio del suo tempo: JhWh. Nonostante la solitudine in cui viveva, era illuminato dalla gioia e dall’amore verso Dio.

Durante ogni giorno della settimana le attività comprenderanno: letture del Libro di Geremia, relazioni tenute da biblisti esperti, lavori di gruppo per approfondire la lettura scelta, lezioni per una corretta interpretazione del lavoro in gruppo, controllati e gestiti ciascuno da un animatore-coordinatore e da un segretario. Le celebrazioni comunitarie avverranno nell’intero corso della giornata e una liturgia eucaristica sarà presieduta dal vescovo di Padova. I destinatari principali di questo evento che possono qualificare le loro competenze bibliche sono: animatori biblici, liturgici, dei centri di ascolto, catechisti, operatori pastorali, insegnanti di religione, ecc. Rappresenta un valido aggiornamento anche per presbiteri e diaconi.

«“Mi hai sedotto, Signore, e io mi sono lasciato sedurre!” (Ger 20,7) è lo slogan della settimana biblica 2017 – spiega il diacono Lino Concina –  Geremia è il profeta che Dio seduce, attira a sé con la potenza della sua Parola e Geremia, quasi suo malgrado, accetta la chiamata del Signore e diventa suo profeta. È un compito ingrato, difficile, pieno di difficoltà, irto di rischi, ma Geremia è grande nell’amore per Dio e per il suo popolo e porta a compimento la sua missione fino in fondo. Anche se a volte si sentirà abbandonato dal Signore, la fede nell’amore di Dio sarà sempre il suo sostegno».

Ma come possiamo anche noi lasciarci sedurre da Dio e seguire la sua strada? «Come ci si può innamorare di una persona che non si vede e spesso non si sente? Il Signore che desidera “sedurre” ciascuno di noi ci ha trasmesso la sua Parola, il suo messaggio d’amore, la sua lettera per ogni uomo: la Bibbia! I numerosi libri che formano il testo biblico sono tutte perle preziose e ce n’è una particolarmente luminosa: il testo del Profeta Geremia. È per questa ragione che è stato scelto quale oggetto di studio e riflessione per la XXIV Settimana biblica diocesana»

Dal 21 agosto fino venerdì 25 a Villa Immacolata, quindi,  esperti biblisti di grande spessore guideranno i partecipanti alla Settimana Biblica attraverso il Libro di Geremia in modo corale alternando le loro voci (Gianni Cappelletto, Marcello Milani, Mirko Pozzobon,  Flavio Dalla Vecchia); ci saranno anche importanti momenti di preghiera con le liturgie eucaristiche, la prima delle quali sarà presieduta dal padre Vescovo Claudio Cipolla, e con la lectio divina tenuta da Annalisa De Checchi. Molto interessante sarà la lezione su “Bibbia e Arte” curata dal dott. Andrea Nante, responsabile del Museo Diocesano della diocesi di Padova. Sono previsti anche due interventi da parte di don Lorenzo Celi, responsabile dell’Ufficio Scuola, e di don Andrea Albertin, responsabile del Settore Apostolato Biblico.

Un’importante novità è data dalla collocazione temporale e dalla modalità esecutiva dei gruppi di lavoro.  Per facilitare la partecipazione degli iscritti alla Settimana sono stati spostati alla mattina, salvo quello del lunedì e di mercoledì.

«La vera novità è però – conclude Concina –  il modo nel quale verranno svolti. Per rendere totalmente partecipi gli iscritti alla Settimana, dopo la lettura personale, sarà fornito uno schema lungo il quale verrà svolta l’esercitazione del gruppo. Uno schema semplice, di immediata comprensione, ma di grande valore didattico, che poi ogni partecipante potrà riprendere a casa sua, nel suo ruolo di catechista, per una corretta interpretazione dei brani biblici di cui si occuperà».

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi a Leopoldo Pege ai seguenti contatti: cell. 348 8055172, pege@gmail.com, settimanabiblica.diocesipadova@gmail.com

È possibile iscriversi alla settimana biblica entro il 31 luglio mediante il versamento in conto corrente postale  intestato a OES Vlla Immacolata c/c n.91991604 versando € 65 se pendolari oppure €100 se residenti nella Villa.

Evento patrocinato dall’Associazione biblica italiana e dalla diocesi di Padova.

Ecco il dépliant dell’appuntamento:  DIOCESI DI PADOVA Depl Settimana Biblica Apr2017 LR